Oggi | 5 novembre 2018 11:19

«Nessuna criticità dalla nuova pista di Peretola»

In vista della nuova riunione della conferenza dei servizi sul masterplan dell'aeroporto Vespucci di Firenze, in programma a Roma, il soprintendente ai beni archeologici della Città metropolitana, Andrea Pessina, certifica il «rispetto delle prescrizioni» e «l'assenza di criticità» in materia archeologica per la realizzazione delle nuova pista di Peretola. Dalle pagine della Nazione, Pessina spiega come siano già stati effettuati più di cento sondaggi nei terreni della Piana: «Alcuni hanno dato esito positivo e quindi sarà elaborato un piano per scavi più ampi - spiega - ma ad oggi non è emerso nulla che renda irrealizzabile la pista».

Pessina spiega anche che «ai sondaggi farà seguito una campagna di scavi che partirà prima o parallelamente alla costruzione della pista. Sulla parte archeologica - conclude il soprintendente - non ci sono assolutamente criticità, tenendo conto però che non sappiamo quali sorprese possa ricervare il terreno».