Oggi | 1 novembre 2018 01:15

Buon esito per l'alternanza scuola-lavoro di Cida

Cida Toscana farà il punto sui risultati del progetto pilota St.Alte.Lav. (Studio Alternanza lavoro) in un convegno con addetti ai lavori e istituzioni lunedì 5 novembre a Firenze, a Palazzo Bastogi: il progetto si è concluso la scorsa settimana e ha visto la partecipazione della classe quarta C del liceo Russell-Newton di Scandicci. I 27 alunni coinvolti si dicono soddisfatti di aver fatto questa esperienza in quanto l'hanno ritenuta altamente formativa per la propria crescita personale.

Il progetto formativo, finalizzato all'implementazione delle soft skills, prevede incontri fra manager e alunni in alternanza, con i primi che insegnano "materie" che vanno dal Problem Solving, allo spirito di gruppo, al People Engagement, all'intelligenza emotiva, alla comunicazione empatica. "Grazie alla sinergia che si è instaurata tra manager e studenti e ad una metodologia innovativa, il progetto è stato un successo", sostiene il segretario regionale di Cida, Walter Bucelli.

Fra i partecipanti al convegno di Firenze, l'assessore regionale a istruzione, formazione e lavoro Cristina Grieco che ribadisce l'impegno della Regione Toscana per il sistema duale. "L'alternanza di qualità è una grande opportunità per i nostri studenti. Per questo siamo assolutamente contrari all'ipotesi di svilimento paventata dal ministro Bussetti e plaudiamo invece ad interventi efficaci come quello che Cida ha realizzato".