Oggi | 24 ottobre 2018 15:26

Il governo libanese 'studia' la filiera della pelle

La concia di Santa Croce sull'Arno (Pisa), ma anche la pelletteria di Scandicci (Firenze): due distretti strategici per la Toscana, vera specialista nella filiera della pelle , sono all'attenzione di una delegazione del governo libanese, in visita in Italia per conoscere le migliori pratiche dei distretti industriali italiani.

L'evento - promosso con il supporto dell'Unido, l'agenzia delle Nazioni Unite che segue i processi di industrializzazione dei Paesi in via di sviluppo - ha visto un incontro dei rappresentanti del ministero libanese dell'Industria con i vertici dell'Associazione conciatori di Santa Croce sull'Arno; una visita al Polo tecnologico conciario che ospita una conceria sperimentale; un tour in alcuni laboratori di pelletteria di Scandicci.