Oggi | 9 ottobre 2018 16:28

Confcommercio per lo sviluppo di Peretola

Nella battaglia per far crescere l'aeroporto fiorentino Amerigo Vespucci, che ha trovato nuova linfa con l'assemblea di Confindustria Firenze, prende posizione anche Confcommercio. «Chi ostacola lo sviluppo di Peretola si rende complice del grave ritardo infrastrutturale che le nostre imprese scontano ormai da decenni», dice Anna Lapini, presidente regionale di Confcommercio.

Lapini invita ad adottare meno ideologia e più pragmatismo: «La questione "aeroporto sì - aeroporto no va sottratta alle faziosità e riportata al centro di una discussione quanto più possibile obiettiva e razionale, l'unica capace di individuare il merito effettivo di questo progetto a medio e lungo termine, sulla base dei numeri», sottolinea.

Sulla stessa lunghezza d'onda il presidente della Confcommercio fiorentina Aldo Cursano, che sottolinea la straordinaria unità di intenti sul tema aeroporto dell'intero sistema economico fiorentino: «E' la dimostrazione che la scelta di puntare su Peretola non è dettata da interessi di qualcuno, ma da una generale strategia comune: dotare Firenze di infrastrutture a livello del suo prestigio e della sua storia», commenta.