Oggi | 8 agosto 2018 11:32

Alia investe nella metanizzazione della flotta

Alia, la società dei rifiuti della Toscana centrale (Firenze, Prato, Pistoia, Empoli) avvia un investimento che porterà alla progressiva trasformazione a metano della flotta di servizio, così da migliorare gli impatti ambientali dei mezzi adibiti alla raccolta dei rifiuti. Per questo è stato sottoscritto un protocollo con Gazprom e Trident International.

Alia realizzerà due distributori di gas metano che saranno costruiti a Firenze e Prato per rifornire di gas metano compresso (Cng) gli automezzi di servizio: tutto ciò sarà possibile grazie a Trident, società specializzata nelle tecnologie per il trattamento del metano, che realizzerà i distributori. Gazprom con il supporto di Gazprom gas engine fuel (che è il detentore del brevetto) ha offerto di testare l'impianto Cryoblock, progettato e utilizzato nelle stazioni Cng in Russia e pronto per il lancio sui mercati internazionali.

Grazie a Cryoblock, spiega Alia, viene facilitato il trasferimento negli altri siti operativi dislocati nel perimetro di Ato Toscana Centro e si potrà efficientare ulteriormente l'utilizzo dei compressori dei distributori.

Sono già 24 i veicoli tra compattatori e multilift, in esercizio con motorizzazioni alimentate a gas metano.