Snaitech esce da Borsa Italiana | Toscana24
Oggi | 6 agosto 2018 11:41

Snaitech esce da Borsa Italiana

L'azienda britannica Playtech ha completato l'acquisto di Snaitech (l'operazione era stata annunciata lo scorso 12 aprile ), principale azienda di scommesse in Italia (650 dipendenti tra Porcari, Roma e Milano).

Playtech, nata nel 1999 e attiva nella realizzazione di software per siti di gaming e scommesse sportive online, ha deciso di revocare la quotazione di Snaitech alla Borsa di Milano. L'obiettivo della società britannica è creare «un primario operatore verticalmente integrato nel settore del gioco regolamentato retail e online in Italia».

«Siamo in presenza - commenta Massimo Braccini, coordinatore nazionale Fiom del gruppo Snaitech - di una grande operazione di investimento. Ad ogni fusione societaria corrispondono però sempre profondi cambiamenti, ciò che ci interessa capire sono le prospettive dell'azienda e, visto che le concessioni legate a questo settore sono pubbliche, chiediamo al Governo che il loro rilascio sia subordinato all'utilità sociale e non all'esclusivo interesse del profitto privato».