Hospital consulting migliora ricavi e risultato | Toscana24
Oggi | 16 maggio 2018 12:37

Hospital consulting migliora ricavi e risultato

Hospital consulting, la società di servizi d'ingegneria clinica e biomedicale del gruppo austriaco Vamed, con sede a Bagno a Ripoli, ha chiuso i conti 2017 con un fatturato di oltre 50 milioni di di euro (+8% rispetto all'anno precedente) e un Ebit di 6,5 milioni (+21%).

I dipendenti di Hospital consulting, che in Italia gestisce 126 strutture sanitarie, sono 325. Mentre il marchio Vamed è presente in 80 Paesi per un totale di 850 strutture. Il gruppo austriaco, che sei anni fa rilevò l'azienda di Bagno a Ripoli, a sua volta ha chiuso l'esercizio 2017 in sensibile crescita, con 1,2 miliardi di ricavi complessivi (+6%) e un portafoglio ordini di 1,1 miliardi (+8%).

Sempre nel 2017, Vamed ha realizzato il suo 25esimo progetto di partenariato pubblico-privato, operando come unico interlocutore per la fornitura di soluzioni sanitarie. «Siamo un partner competente e affidabile e il tema che sta emergendo sempre più è quello delle soluzioni finanziarie a supporto dei progetti nel settore sanitario», commenta Ernst Wastler, presidente del gruppo Vamed.