Diplomati Its, nove su dieci al lavoro in un anno | Toscana24
Oggi | 15 maggio 2018 12:38

Diplomati Its, nove su dieci al lavoro in un anno

Il 91,7% dei diplomati Its toscani trova lavoro a un anno dalla fine del percorso, una percentuale più alta rispetto alla media nazionale (82,5%): lo rivela un monitraggio compiuto dal ministero dell'Istruzione e dall'Indire (Istituto nazionale di documentazione, innovazione e ricerca educativa), secondo cui nel 95,5% dei casi gli occupati trovano lavoro in un'area coerente con il percorso concluso (87,3% a livello nazionale). I dati, che rilevano gli esiti occupazionali a 12 mesi dal diploma, riguardano i percorsi conclusi nell'anno solare 2016.

Sono sette gli Its presenti in Toscana, con 34 percorsi formativi attivi, e fra 806 studenti e studentesse attualmente iscritti: il particolare, il monitoraggio in Toscana prende in considerazione due percorsi: l'Its Made in Italy Tuscany Academy (Mita) che si posiziona al primo posto in Italia per il sistema Moda; l'Its per la manutenzione industriale (Prime), al nono posto nell'ambito del sistema meccanica.

Dal punto di vista del numero di diplomati e del tasso di occupazione a 12 mesi, i due percorsi formativi della Toscana potranno beneficiare dei fondi destinati alla premialità. Le risorse della premialità dovranno essere impiegate dagli Its per realizzare un percorso formativo aggiuntivo che dovrà avere come obiettivo principale lo sviluppo di competenze correlate al Piano nazionale Impresa 4.0. A livello nazionale, i fondi ammontavano a 13,3 milioni di euro nel 2017 e sono stati aumentati dall'ultima Legge di bilancio: +10 milioni per il 2018, +20 milioni per il 2019 e +35 milioni per il 2020.

«Solo nel prossimo anno accademico - afferma l'assessore regionale a istruzione, formazione e lavoro, Cristina Grieco - partiranno circa 20 percorsi. Per le aziende, e in particolare per quelle dinamiche che operano nelle nostre filiere produttive strategiche, le figure di supertecnici sono introvabili, e quindi i percorsi di specializzazione tecnica post diploma rappresentano un'opportunità straordinaria per i nostri giovani, purtroppo ancora troppo poco conosciuta».