Oggi | 24 febbraio 2018 00:24

T24We: gli eventi del fine settimana

Confindustria Firenze incontra i candidati, Renzi il primo
Confindustria Firenze ospita tre incontri con i candidati del territorio alle elezioni politiche: sabato alle 10 in via Valfonda, per la prima "puntata" in programma, gli industriali fiorentini incontreranno Matteo Renzi, segretario Pd e candidato al Senato nel collegio di Firenze 1. Gli incontri successivi con partiti, coalizioni e movimenti che concorrono alla guida del Paese e che hanno chiesto di incontrare il mondo dell'industria fiorentina, si terranno martedì 27 febbraio e mercoledì 28 febbraio. Renzi sabato sarà anche a Grosseto e Livorno.
Il centrosinistra schiera i big dei collegi
L'ultimo weekend utile per la campagna elettorale vede attivi i big della sinistra. Per il Pd, Luca Lotti parteciperà a vari eventi a Castelfiorentino, e Antonello Giacomelli sarà a pranzo al circolo Arci di via del Guado a Prato, Valeria Fedeli alla Stazione Leopolda di Pisa, mentre Pier Carlo Padoan e Andrea Orlando saranno a San Casciano dei Bagni, Cetona e Trequanda, per concludere a Siena alle 18.30. Riccardo Nencini (Insieme) sarà ad Abbadia San Salvatore e a Siena. Per Liberi e Uguali, domenica Roberto Speranza sarà a Firenze, Pisa e Pontedera.
Ultimo sabato di campagna per centrodestra e M5s
Sono molte le iniziative del centrodestra in programma per sabato: fra i nomi di spicco, nel pomeriggio ad Arezzo Elisabetta Gardini incontra i candidati di Forza Itaia, mentre Deborah Bergamini risalirà la costa da Tonfano a Marina di Massa, Stefano Mugnai sarà a Porto Santo Stefano, Magliano in Toscana e (nel pomeriggio) a Portoferraio, e Giovanni Donzelli si dividerà fra Pisa, Livorno e Massa. Fra le iniziative del M5s, alle 21 a Livorno c'è una nuova tappa del tour dedicato allo sviluppo economico e alle Pmi con i candidati sul territorio.
Il decalogo di Alan Friedman sull'economia italiana
Dal debito pubblico alle banche, dai mercati finanziari alle pensioni: "Dieci cose da sapere sull'economia italiana prima che sia troppo tardi" è il nuovo libro di Alan Friedman. L'autore lo presenta sabato alle 17.30 a Lucca, all'auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca. «In questo libro - osserva Friedman - ho cercato di raccontare in modo semplice l'economia, un argomento che tocca le vite di tutti noi, spiegando come funzionano davvero le cose, dove stiamo andando e cosa possiamo fare per salvarci. Finché siamo in tempo».
Alla scoperta del granduca mancato dei Medici
Al granduca mancato la cui morte prematura segnò l'estinzione della dinastia dei Medici è dedicato il volume "Il Gabinetto d'opere in piccolo del Gran Principe Ferdinando de' Medici nella Villa di Poggio a Caiano, di Franco Paliaga e Riccardo Spinelli. Alla presentazione, sabato alle 16 alla Villa, si parlerà anche del camerino che Ferdinando aveva riservato, nel suo appartamento, per stiparvi 174 dipinti di 166 artisti diversi. Interverranno, fra gli altri, il direttore degli Uffizi Eike Schmidt e quello del Polo museale della Toscana Stefano Casciu.
Montale protagonista ai Colloqui Fiorentini
Giornata conclusiva, sabato al Mandela Forum di Firenze, per la XVII edizione de "I Colloqui Fiorentini" dedicati quest'anno a Eugenio Montale: quasi 3.600 studenti e docenti da tutta Italia in questi giorni si sono confrontati sulla figura del grande poeta. In mattinata saranno presentati i risultati dei seminari tematici, e la relazione conclusiva, prima del saluto del sindaco Dario Nardella e della premiazione dei lavori migliori. Promossi dall'Associazione Diesse Firenze e Toscana, I Colloqui Fiorentini sono realizzati in collaborazione col ministero del'Istruzione.

Le altre segnalazioni del weekend:


Pistoia, via Nazario Sauro 291, sabato alle 9.30 inaugurazione della sede del Centro Coordinamento Area Emergenza Nazionale e Area Emergenza Toscana. Intervengono il presidente della Confederazione nazionale Misericordie d'Italia Roberto Trucchi, Alberto Corsinovi, Mons. Franco Agostinelli, Angelo Borrelli, gli assessori regionali Federica Fratoni, Marco Remaschi e Stefania Saccardi, il sindaco Alessandro Tomasi.
Qui la locandina dell'evento.

Firenze, Teatro Niccolini, sabato alle 10.30 incontro "La responsabità e l'accoglienza" con don Virginio Colmegna, introdotto da padre Ennio Brovedani, per il ciclo "Sulla scia dei giorni".
Qui informazioni sull'evento.

Prato, Museo del Tessuto, mostra "Marie Antoinette. I costumi di una regina da Oscar". Orario martedì-giovedì 10-15, venerdì e sabato 10-19, domenica 15-19. Fino al 27 maggio.
Qui la presentazione della mostra.

Firenze, Galleria dell'Accademia, mostra "Tessuto e ricchezza a Firenze nel Trecento. Lana, seta, pittura". Orario martedi-domenica 8.15-18.50. Fino al 18 marzo 2018.
Qui informazioni sulla mostra.

Massa, Palazzo Ducale, mostra fotografica di Bart Herreman "L'Irreale Realtà". Orario 16-19 da martedì a sabato. Fino al 4 marzo.
Qui la presentazione della mostra.

Firenze, Museo Nazionale del Bargello, mostra "Da Brooklyn al Bargello: Giovanni della Robbia, la lunetta Antinori e Stefano Arienti". Orario lunedì-venerdì 8.15-13.50; sabato e domenica 8.15-16.50. Fino all'8 aprile.
Qui informazioni sulla mostra.

Firenze, Museo Salvatore Ferragamo, piazza Santa Trinita, mostra '1927 Il Ritorno in Italia. Salvatore Ferragamo e la cultura visiva del Novecento'. Orario 10-19.30. Fino al 2 maggio.
Qui informazioni sulla mostra.