Firenze capitale dell'artigianato internazionale | Toscana24
Oggi | 9 febbraio 2018 10:58

Firenze capitale dell'artigianato internazionale

L'obiettivo è rendere la Mostra dell'artigianato di Firenze «la più importante piattaforma dell'artigianato internazionale, accompagnando giovani artigiani a raccontare le loro storie in uno spazio espositivo unico come la Fortezza da Basso». Così il presidente di Firenze Fiera, Leonardo Bassilichi, ha commentato la presentazione, che si è svolta ieri a Milano, dell'82esima edizione della rassegna aperta al pubblico, che aprirà i battenti a Firenze dal 21 aprile al 1 maggio.

Su 55mila metri quadri, più di 800 espositori provenienti da tutta Italia e da 50 Paesi esteri daranno vita all'appuntamento annuale degli artigiani, evento particolarmente seguito dal pubblico internazionale che posiziona la mostra fra le dieci manifestazioni più amate all'estero.

«La mostra - dice Elisa Guidi, coordinatrice di Artex, il centro per l'artigianato artistico e tradizionale della Toscana - accoglie i vari settori merceologici e tipologie nelle quali si declina la produzione artigiana di qualità, che sarà al centro di due-giorni di incontri business to business per l'ingresso delle nostre imprese d'eccellenza nei mercati forti degli Usa, Canada e Cina».