Oggi | 17 ottobre 2017 13:26

Anche a Firenze lo sportello per le aziende in crisi

Arriva anche a Firenze,dopo Pisa e Lucca , l'Organismo per la composizione delle crisi da sovraindebitamento (Occ), uno sportello della Camera di commercio al quale è possibile rivolgersi per far fronte all'eccessiva esposizione debitoria nei confronti dei creditori.

Chi si avvale dello sportello può chiedere una ristrutturazione del debito che prevede l'esdebitazione rispetto a tutti i crediti anteriori alla proposta di accordo del debitore. In pratica si può ottenere la cancellazione dei debiti pregressi.

Il debitore, con l'assistenza di un professionista gestore della crisi nominato dall'Organismo, sotto il controllo del Tribunale può scegliere la strada più adatta alla situazione finanziaria, può: formulare una proposta di accordo con i creditori; proporre un piano di ristrutturazione dei debiti; chiedere la liquidazione del patrimonio.

Possono rivolgersi allo sportello dell'ente camerale consumatori, imprenditori agricoli, start up innovative, imprenditori, soci responsabili di società di persone, professionisti, artisti e altri lavoratori autonomi; associazioni professionali o studi professionali associati ed enti privati non commerciali.