Oggi | 13 gennaio 2017 10:08

BioDue avvia una joint venture in America

L'azienda farmaceutica di Tavarnelle Val di Pesa (Firenze) Biodue ha firmato un accordo per la costituzione di Pharcomed, una joint venture distributiva con il gruppo Suco international (che avrà il 50% di Pharcomed).

Biodue, rende noto l'azienda, ha concesso alla joint venture, in esclusiva per il continente americano, la licenza d'uso e la distribuzione delle linee di prodotti a marchio Pharcos e un'opzione per l'acquisto dei brand Tricovit, Sebosedil e Sunlat (fino ad oggi distribuiti solo in America Latina), da distribuire nel mercato statunitense.

Il gruppo Suco cederà alla joint venture la proprietà dei marchi Peptix, Renueve C e Vanece.

L'accordo prevede che Biodue gestirà direttamente la logistica di Pharcomed (il cui capitale iniziale sarà di 400mila dollari) a Tavarnelle «con vantaggi in termini di efficienza e di costi nella programmazione sia produttiva che distributiva».

Il presidente di Pharmacomed sarà Jaime Suarez, mentre Vanni Benedetti sarà vice presidente: «Pharmcomed - dice Benedetti - costituisce un passo concreto nel processo di internazionalizzazione e della strategia di crescita della BioDue. Questa joint venture, oltre a garantirci una presenza nell'America Latina e negli Stati Uniti rappresenta un tassello necessario per avanzare nella catena del valore verso il cliente finale».