Oggi | 11 ottobre 2016 06:25

Nasce a Pisa l'aereo che cambia forma in volo

Un aereo che cambi forma aerodinamica per adattarsi alle condizioni di volo, ottimizzando così consumi e prestazioni. E' quello del prototipo realizzato dal progetto "Future wings: wings of the future", coordinato dall'unità di ingegneria aerospaziale del dipartimento di Ingegneria dell'università di Pisa.

La sezione alare, scrive l'ateneo pisano, è costruita «con laminati compositi in carbonio su cui sono state applicate alcune patches piezoelettriche con capacità deformativa unidirezionale». Al progetto hanno partecipato anche Piaggio Aerospace (Italia), Smart material GmbH (Germania) e iChrome Ltd (Regno Unito).

I ricercatori hanno eseguito simulazioni di volo durante le qualità è stato confrontato il comportamento aeromeccanico di un velivolo dotato di alettoni non convenzionali, con un modello di velivolo convenzionale, dimostrando, precisa l'ateneo, «la validità dello studio e evidenziando le potenzialità del concetto innovativo di laminato composito ibrido».

«Durante le prove di deformazione statica - spiega Mario Chiarelli, coordinatore del progetto - le lamine realizzate in materiale composito ibrido sono risultate flessibili, durevoli e facilmente integrabili nelle superfici di comando d'alta velocità di un velivolo».