Oggi | 5 marzo 2016 11:18

La tecnologia BrainControl premiata a Las Vegas

BrainControl, la tecnologia firmata Liquidweb che fa comunicare i malati di Sla e i pazienti in stato di "locked-in", conquista a Las Vegas il premio Microsoft Health Innovation Awards 2016 per l'Open Innovation.

L'azienda, affiliata a Toscana Life Sciences, è stata premiata grazie a Liquidweb come caso di riferimento nell'ambito della collaborazione con il "Montecatone Rehabilitation Institute", che si occupa di riabilitazione di pazienti con gravi lesioni spinali e celebrali. La tecnologia di BrainControl, attraverso un Brain computer interface, offre alle persone con disabilità la possibilità di controllare gli oggetti con i pensieri, interpretando la mappa elettrica che corrisponde a una certa attività celebrale. Questo consente ai pazienti di gestire, attraverso un comunicatore, dispositivi domotici e altre tecnologie di assistenza.

«E' una grande soddisfazione – commenta Pasquale Fedele, amministratore delegato di Liquidweb – ricevere questo nuovo riconoscimento. Il percorso di BrainControl prosegue e la nostra più grande soddisfazione è quella di essere riusciti, in questi anni, a colmare un vuoto tecnologico per quei pazienti che sono cognitivamente consapevoli, ma, al contempo, del tutto incapaci di muoversi o comunicare. Uno stato definito di ‘locked-in'. Continuiamo a lavorare su questa strada. Le versioni future di BrainControl saranno focalizzate su bisogni insoddisfatti per i pazienti con disabilità meno gravi».