Oggi | 18 gennaio 2016 18:14

Imprese e giovani laureati protagonisti con Job-in Lab

Sviluppare un progetto innovativo per l'impresa coinvolgendo giovani qualificati. E' questo l'obiettivo di Job-In Lab, l'iniziativa dell'Università di Firenze rivolta ad aziende, associazioni e studi professionali interessati.

A supportare le imprese interessate a sviluppare progetti innovativi e ad affiancare i giovani per la loro realizzazione ci sarà Clelia Consulting, la società aggiudicataria del bando che metterà in campo le proprie professionalità e competenze tecniche.

Le aziende che vorranno delineare e realizzare progetti di innovazione potranno aderire al programma manifestando il proprio interesse. Con Job-in Lab l'azienda potrà avere a disposizione, oltre a due neo-laureati qualificati da inserire con tirocinio formativo retribuito, la conoscenza scientifica degli esperti dell'Università ed il supporto di Clelia Consulting per la progettazione e la realizzazione del progetto.

Ai laboratori parteciperanno laureati provenienti da diversi settori disciplinari, selezionati in ragione delle specifiche conoscenze o studi e avranno l'opportunità di sperimentare le conoscenze acquisite durante il percorso di studi con tirocini, contratti di apprendistato di alta formazione e ricerca e contratti di collaborazione.

Al termine dell'esperienza e in base all'esito del laboratorio si aprono opportunità come la costituzione di una start-up, l'attivazione di rapporti di collaborazione o contratti di lavoro.