Oggi | 23 aprile 2015 14:12

Nasce a Firenze la Casa dell'Architettura


La Palazzina Reale della stazione di Santa Maria Novella, realizzata nel 1935 su progetto del gruppo toscano di Giovanni Michelucci, riapre dopo anni di chiusura al pubblico e diventa la Casa dell'Architettura di Firenze per iniziativa dell'Ordine provinciale degli Architetti e della Fondazione Architetti Firenze.

Il recupero, presentato oggi, ha richiesto un investimento di 240mila euro per ospitare la nuova sede dell'Ordine e della Fondazione. Lo spazio ospiterà eventi, incontri, workshop e corsi di formazione professionale su temi legati a progettazione, urbanistica, design.

«L'obiettivo è far diventare la Palazzina non solo e non tanto la nostra nuova sede - spiega Marzia Magrini, presidente dell'Ordine degli Architetti della provincia di Firenze – bensì un centro di promozione della cultura architettonica e del ruolo pubblico dell'architetto nello sviluppo della città».

«Vogliamo aumentare le attività che già da anni abbiamo intrapreso – dice Guido Murdolo, presidente della Fondazione Architetti Firenze - il numero e la qualità dei corsi di aggiornamento professionale, la frequenza e il livello degli eventi, anche attraverso la costruzione di sinergie e collaborazioni con altri Ordini e altre realtà culturali italiane ed europee».