Oggi | 6 agosto 2014 08:26

Coniugi si fingono separati per pensione più ricca

Per avere una pensione più pingue, da nove anni fingevano di essere legalmente separati e di vivere in due case diverse e invece la loro vita coniugale era sempre la stessa. Così due pensionati livornesi sono stati scoperti dal Nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza che, su disposizione del Tribunale di Livorno, ha eseguito un decreto di sequestro di beni e disponibilità finanziarie per circa 38 mila euro. Entrambi sono accusati di falso e truffa aggravata ai danni dell'Inps.